Termini e condizioni

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

L’offerta e la vendita dei prodotti tramite il sito www.alimentariilcastello.it sottostanno alle seguenti Condizioni Generali di Vendita.

Le Condizioni Generali di Vendita sono formulate in conformità alla normativa sui contratti conclusi a distanza al di fuori dei locali commerciali e in particolare da quanto disposto dal D. Lgs. 6 settembre 2005, n. 206 (Codice del consumo) e sue successive modifiche e integrazioni.


PARTI DEL CONTRATTO.

Le parti del contratto sono le seguenti:

– ALIMENTARI IL CASTELLO di Caponero Federico
legale rappresentante Caponero Federico
Sede: Piazza Fontana Vecchia n°8 – 01038 Soriano nel Cimino (VT), Italia
Tel. 340.1464095 - 347.1229673
Email: info@alimentariilcastello.it
Posta Elettronica Certificata: caponerofederico@pec.it
P.IVA: 02354190569
C.F.: CPNFRC88L14I855L
REA: VT 172501


– CLIENTE: il consumatore finale ovvero la persona fisica che agisce per scopi estranei alla propria attività imprenditoriale e professionale che ha concluso e inviato e/o comunicato un ordine accettato da www.alimentariilcastello.it Alimentari il Castello di Caponero Federico.


1) CARATTERISTICHE E PREZZI DEI PRODOTTI O SERVIZI
La rappresentazione visiva dei Prodotti sul Sito alimentariilcastello.it, ove disponibile, corrisponde normalmente all’immagine fotografica a corredo della scheda descrittiva. Resta inteso che l’immagine dei Prodotti stessi ha il solo scopo di presentarli per la vendita e può non essere perfettamente rappresentativa delle sue caratteristiche e qualità ma potrà differire per colore e dimensioni. In caso di differenza tra l’immagine e la scheda prodotto scritta, fa sempre fede la descrizione della scheda prodotto. Tutte le informazioni di supporto per acquistare il prodotto sono da intendersi come semplice materiale informativo generico, riferibile però alle reali caratteristiche di un singolo prodotto. I prodotti sono offerti al prezzo indicato nel sito alla data in cui viene eseguito un ordine.

I prezzi sono da intendersi comprensivi di IVA che sarà indicata in dettaglio nella fattura di acquisto/scontrino fiscale del prodotto.

Nel prezzo indicato sono escluse le spese di trasporto e consegna che sono comunque riportate nella sezione finale prima di inviare un ordine e specificate nella conferma di ricezione ordine inviata via e-mail al Cliente.


2) EFFETTUAZIONE DEGLI ORDINI
Il cliente è a conoscenza di acquistare in Italia secondo le normative fiscali in vigore.

Eventuali oneri dovuti al Paese di destinazione dell’ordine sono a carico del cliente.

Alimentari Il Castello di Caponero Federico si riserva il diritto di cedere il proprio contratto di vendita a distributori o concessionari presenti sul territorio di vendita dell’acquirente.

Gli ordini sono soggetti a limitazioni di quantità minima o massima e i prodotti sono offerti nei limiti delle disponibilità a stock.

Ove esistenti, i codici promozionali proposti da Alimentari Il Castello di Caponero Federico sono validi solamente per i prodotti e durante il periodo di volta in volta indicato. I codici promozionali non sono rimborsabili e non sono cumulativi. Per usufruire degli sconti e/o delle offerte collegati ai codici promozionali, si dovrà inserire il codice promozionale nell’apposito spazio al momento della convalida di un ordine sul sito. In caso di dimenticanza, un ordine non potrà essere cancellato o rinnovato per poter prendere in considerazione il codice promozionale.

Non saranno accettati ordini che provengano da soggetti che non abbiano compiuto la maggiore età.
Le fasi per effettuare un ordine e per concludere il contratto di acquisto sono chiaramente evidenziate nella sequenza di pagine del sito attraverso testi e grafiche esplicative.
E’ possibile correggere eventuali errori di inserimento dei dati prima di inviare un ordine.


3) CONFERMA DELLA RICEZIONE DI UN ORDINE ED ACCETTAZIONE DELLO STESSO
Ricevuto un ordine e riscosso il relativo pagamento, Alimentari il Castello di Caponero Federico , provvederà all’invio di una conferma di ricezione a mezzo e-mail, nella quale saranno ricapitolati tutti gli estremi dell’ordine stesso.

Nel caso in cui Alimentari il Castello di Caponero Federico , non sia in grado di evadere un ordine pervenuto lo comunicherà tempestivamente al Cliente.

Si esclude ogni diritto del cliente ad un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose provocati dalla mancata accettazione di un ordine.


4) MODALITA' DI PAGAMENTO ACCETTATE
Alimentari il Castello di Caponero Federico accetta il pagamento solo tramite i sistemi di seguito elencati:

– PayPal:
sistema di pagamento online che permette a qualsiasi azienda o consumatore che disponga di un indirizzo e-mail di inviare e ricevere pagamenti.
Una volta confermato l’ordine, il Cliente sarà reindirizzato al sito di PayPal dove potrà effettuare il pagamento con il suo conto oppure utilizzando una carta, anche prepagata, o comunque secondo le modalità accettate da Paypal e nel rispetto delle relative condizioni.

– Bonifico Bancario:
Il Cliente dovrà effettuare il bonifico entro 2 giorni dalla data dell’ordine. In caso ciò non si verificasse, l’ordine verrà annullato e la merce messa nuovamente a disposizione per l’acquisto da parte di altri Clienti. Il Cliente che non abbia provveduto ad effettuare il bonifico potrà venire contattato dal Servizio Clienti al fine di chiarire se la causa del mancato accredito sia da imputarsi alla volontà del Cliente di non confermare l’acquisto o ad altre cause.

Dati per il Bonifico:

Intestatario: Alimentari il Castello di Caponero Federico

IBAN: IT13N0311173270000000000471

Banca: UBI BANCA Unione di Banche Italiane S. p. A.

Causale: il Cliente dovrà indicare nella causale del bonifico la data e il numero di ordine, reperibile nell’email di conferma (es. "Ordine 01/01/21 n. 10000").


5) SPEDIZIONE DEI PRODOTTI
Le consegne dei prodotti possono essere effettuate solo nei Paesi dell'Unione Europea, salvo casi eccezionali. Alimentari il Castello di Caponero Federico eseguirà la spedizione dei prodotti acquistati esclusivamente alla destinazione specificata in un ordine. Non si accettano spedizioni presso Caselle Postali.

Le spese di spedizione variano da Paese a Paese e secondo le fasce di peso. L’importo esatto verrà calcolato e proposto in fase di acquisto dopo che saranno indicati i dati relativi alla spedizione.

Alimentari il Castello di Caponero Federico indicativamente entro 48 ore lavorative dall’avvenuto pagamento dell’ordine, provvederà alla spedizione dei prodotti ordinati dal Cliente, a mezzo corriere, all’indirizzo dallo stesso segnalato; la consegna avviene generalmente entro 5 giorni lavorativi per l’Italia. I tempi di consegna fuori dall’Italia possono variare da Paese a Paese.

Le spese di consegna sono fatturate sulla base delle tariffe indicate sul sito o comunicate dal Servizio Clienti alla data in cui è stato trasmesso un ordine.

Il destinatario della merce è da considerarsi responsabile del pagamento delle tasse e degli oneri doganali previsti dalla normativa in vigore nel territorio di destinazione dei prodotti, mentre il corriere è responsabile della consegna delle merci.

Alimentari il Castello di Caponero Federico si impegna a ricevere eventuali segnalazioni di mancata, ritardata o errata consegna dei prodotti attraverso il Servizio Clienti e, se del caso, a coadiuvare il Cliente a tutelare i propri diritti come per legge.

La merce verrà spedita solo dopo aver verificato l’avvenuto accredito presso il nostro conto corrente PayPal (in caso di pagamento tramite Paypal o carta di credito) o il nostro conto corrente bancario (in caso di pagamento tramite bonifico bancario).


6) ACCETTAZIONE DEL PRODOTTO DA PARTE DEL CLIENTE
Il cliente si impegna a contestare immediatamente eventuali danni all’imballo e/o al prodotto o la mancata corrispondenza del numero dei colli o delle indicazioni apponendo specifica indicazione sul documento di consegna. Con la firma del documento del corriere, il Cliente attesta la reale integrità esteriore del prodotto e la conformità della consegna.

Eventuali problemi inerenti la reale integrità fisica, la corrispondenza o la completezza dei prodotti ricevuti devono essere segnalati entro 5 giorni lavorativi dalla consegna inviando una mail al seguente indirizzo info@alimentariilcastello.it


7) FATTURAZIONE
Per ciascun ordine del Cliente professionista o azienda con P.IVA verrà emessa fattura elettronica che potrà essere consultata sul sito dell'Agenzia delle Entrate, una copia di cortesia sarà posta all'interno del pacco e/o consegnata a mezzo email all'indirizzo comunicato dal cliente. Per emettere la fattura verranno utilizzate le informazioni fornite dal Cliente all’atto di un ordine e, in un secondo momento, quelle richieste da Alimentari il Castello di Caponero Federico tramite email inviata al Cliente. Nessuna variazione in fattura sarà possibile dopo l’emissione della stessa.

I documenti emessi in automatico dal sistema di gestione del sito non hanno fini fiscali, bensì sono da intendersi solo come riepilogo dell’ordine effettuato dal Cliente.


8) DIRITTO DI RECESSO E REGOLE PER LA RESTITUZIONE
Il diritto di recesso può essere esercitato dal cliente entro il termine di 14 giorni dal ricevimento del prodotto acquistato, ottenendo il rimborso della somma pagata nei seguenti modi:

1. L’utente che intendesse esercitare il diritto di recesso dovrà comunicarlo a Alimentari il Castello di Caponero Federico tramite dichiarazione esplicita, che potrà essere trasmessa a mezzo raccomandata A/R all’indirizzo:
Piazza Fontana Vecchia n°8 – 01038 Soriano nel Cimino (VT), Italia

L’utente potrà inoltre indicare la volontà di recedere, indicando il numero ordine e nome dell’utente, a: info@alimentariilcastello.it o caponerofederico@pec.it

2. La merce dovrà essere restituita integra, nella confezione originale, completa in tutte le sue parti e completa della documentazione fiscale annessa. Fatta salva la facoltà di verificare il rispetto di quanto sopra, Alimentari il Castello di Caponero Federico provvederà a rimborsare l’importo dei prodotti oggetto del recesso entro un termine massimo di 14 giorni, comprensivo degli eventuali costi di spedizione.

3. Come previsto dall’art. 56 comma 3 del D.Lgs 206/2005, modificato dal D.lgs 21/2014, Alimentari il Castello di Caponero Federico può sospendere il rimborso fino al ricevimento dei beni oppure fino all’avvenuta dimostrazione da parte dell’acquirente di aver rispedito i beni.
4. Non si applicherà il diritto al recesso nel caso in cui i servizi e prodotti di alimentariilcastello.it sono inclusi nelle categorie dell’art. 59 del D.Lgs 206/2005.

ATTENZIONE: non tutti i prodotti possono essere resi,
la legge NON CONSENTE DI RESTITUIRE i prodotti alimentari deperibili.

Perché non è possibile restituire i prodotti alimentari? Per tutelare i nostri Clienti e per motivi igienici puoi esercitare il diritto di Recesso solo per i prodotti che possono essere rimessi in commercio senza pericoli per la salute dei consumatori. Proprio per questo motivo non è possibile restituire prodotti alimentari dei quali non è possibile garantire un’adeguata conservazione.
Nei casi di esclusione del diritto di recesso, Alimentari il Castello di Caponero Federico provvederà a restituire al Cliente i Prodotti acquistati, addebitando allo stesso le spese di spedizione.
5. Alimentari il Castello di Caponero Federico eseguirà il rimborso utilizzando lo stesso mezzo di pagamento scelto dal l’acquirente in fase di acquisto. Nel caso di pagamento effettuato con bonifico, e qualora l’acquirente intenda esercitare il proprio diritto di recesso, dovrà fornire le coordinate bancarie: IBAN, SWIFT e BIC necessari all’effettuazione del rimborso.



9) GARANZIA
Tutti i prodotti, diversi da quelli alimentari, venduti da Alimentari il Castello di Caponero Federico sono coperti dalla garanzia convenzionale del produttore e della garanzia di 24 mesi per i difetti di conformità ai sensi del D.Lgs. 24/2002 e s.m. e degli articoli 130 e 132 del D.Lgs. n.206 del 2005. Per fruire dell’assistenza in garanzia il cliente dovrà conservare la fattura, o, laddove inesistente, il documento di trasporto.

Qualora il prodotto acquistato risulti avere difetti di fabbricazione e/o essere stato danneggiato durante il trasporto e/o non sia conforme al contratto di vendita, il Cliente potrà richiedere la sostituzione o riparazione dello stesso ai sensi dell’art. 130 DLT 206/05 entro il termine tassativo di 14 giorni dal ricevimento mediante lettera raccomandata o posta certificata (caponerofederico@pec.it).

Il Cliente è tenuto inoltre alla restituzione del prodotto difettoso o danneggiato nella sua confezione originale integra in tutte le sue parti.

In caso di sostituzione del prodotto, le spese di spedizione per la restituzione sono a carico di Alimentari il Castello di Caponero Federico.

Alimentari il Castello di Caponero Federico provvederà quindi alla sostituzione del prodotto con uno identico o, in caso di esaurimento scorte e previo accordo con il Cliente, con uno di equivalente valore.


10) APPLICAZIONE E MODIFICA DELLE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA
Effettuando un ordine, il Cliente dichiara di aver preso conoscenza delle indicazioni fornite durante la procedura di acquisto e di accettare integralmente le Condizioni Generali di Vendita.

Alimentari il Castello di Caponero Federico si riserva il diritto di variare le Condizioni Generali di Vendita dandone comunicazione in questa pagina del sito; le Condizioni Generali di Vendita applicabili sono quelle vigenti al momento dell’effettuazione di un ordine.

Ogni modifica sarà efficace dopo la pubblicazione nel sito.


11) REGISTRAZIONE AL SITO
Per concludere un acquisto NON è richiesta la registrazione con username e password: saranno richiesti soltanto i dati necessari alla consegna e alla eventuale fatturazione di un ordine.

L'acquirente si assume la piena responsabilità circa l'esattezza dei dati forniti finalizzati a completare la procedura di acquisto dei prodotti.

L'acquirente, unico responsabile della correttezza dei dati forniti, manleva il venditore da ogni responsabilità derivante dall'emissione di documenti fiscali errati.


12) DIRITTO VIGENTE E FORO COMPETENTE
La vendita di prodotti e/o prestazioni di servizi avviene nel territorio dello Stato Italiano ed è sottoposta alle leggi vigenti nella Repubblica Italiana. Foro competente per la risoluzione di qualunque controversia sarà quello previsto dalla legislazione italiana vigente nel momento della conclusione del contratto.

Gli strumenti per la risoluzione delle controversie sono quelli previsti dal Codice di Procedura Civile vigente.

ALIMENTARI IL CASTELLO di Caponero Federico.

Soriano nel Cimino (VT), 4 Febbraio 2021.

Controlla il tuo carrello della spesa